Beauty Routine: rimuovere il trucco

Buongiorno a tutti! Dato che è un argomento molto importante e che se ne sente parlare tanto, oggi voglio raccontarvi come io personalmente affronto questo step!

credits: mycookinglife.com

Iniziamo dicendo che io so talmente tanta importanza a questo passaggio, che se so che non avrò tempo o voglia di struccarmi nemmeno mi trucco! Questo perché non c’è cosa peggiore che andare a dormire con addosso prodotti il cui unico scopo è quello di “apparire”; con questo voglio dire che nei loro intenti non ci sono “idratare”, “nutrire” o cose simili, ma solo rendere momentaneamente diverso il nostro viso. Quindi non sono neanche lontanamente pensati per star su anche in un momento così delicato come la notte.

Detto questo, questi sono i prodotti che uso, pochi ma buoni:


Uno è l’olio di cocco, l’altro l’acqua micellare di Bioderma. Niente saponi, che per la mia pelle sono troppo aggressivi, e in ogni caso il viso non va MAI lavato con lo stesso sapone che usate per mano o corpo, ma sempre con prodotti designati appositamente per il viso stesso. Le uniche volte che mi è capitato di usare il sapone è stato quando ho dovuto rimuovere trucchi pesanti, fatti per feste in maschera.

Allora iniziamo con l’acqua micellare: la uso per i trucchi da tutti i giorni, se non sono ricchi di nero. Qualche volta, se ho addosso un eye-liner a base d’acqua, mi sciacquo la faccia con l’acqua del rubinetto così da rimuovere il grosso senza dover usare mille dischetti. Dopo essermi struccata, mi bagno di nuovo il viso perché ho la sensazione che l’acqua micellare secchi parecchio, e comunque potrebbe essere sempre rimasta qualche traccia di trucco!

Come vedete l’acqua micellare è in confezione da viaggio, questo perché l’avevo comprata per provarla, e ancora non l’ho finita. Ne basta davvero poca! E poi la confezione grande non mi entra nell’armadietto del bagno! XD

L’olio di cocco invece lo uso per i trucchi water proof, da sera, o molto carichi, perché mi permette di struccarmi con movimenti delicati, evitando fastidiosi arrossamenti (ad esempio ho problemi con quasi tutte le salviettine, perché appena strofino un po’ più energicamente la mia pelle si irrita subito!). Con l’olio di cocco ho risolto tutti i miei problemi: lo metto, massaggio delicatamente con le dita gli occhi e le ciglia, lo tolgo con un panno bagnato con acqua tiepida. Poi do sempre una passata di acqua micellare (detto così “pare che sto a lavá i pavimenti” XD), per sicurezza!

Questa è la mia routine serale, che si conclude sempre con crema idratante e burro di cacao, perché comunque dopo essermi struccata sento che la pelle inevitabilmente tira. E la vostra routine? Se vi va raccontatemela nei commenti, e se avete consigli lo accetterò volentieri! Un saluto!!! 🙂

Annunci

Beauty Review: Neve Cosmetics, Perfettina Lip Pencil

Buongiorno a tutti!! Anche oggi continua la serie di Review dei prodotti appena arrivati. Perlomeno quelli che sono riuscita a provare. Oggi vi parlo della matita contorno labbra!

 
 

segno dell’orologio a parte, il colore è quello che si intravede sul mio braccio; molto soft, adatto per contornare o illuminare

 
Descrizione sul sito: “Perfettina Lip Contouring Pencil è la migliore amica delle tue labbra: aiuta a donarvi forma, definizione e… fascino!

Usa Perfettina per disegnare la forma perfetta per le tue labbra, per metterne in risalto l’arco superiore, per prevenire sbavature di rossetto e gloss, o per aiutare le labbra naturali ad apparire più carnose. La sua formula vegana, naturale e scorrevolissima si sfuma facilmente rendendo l’applicazione semplice e veloce. 

Colore: Tonalità universale avorio rosato dal finish satinato semi-trasparente. Si abbina a qualunque carnagione modulandosi a piacere sulla pelle.

Ingredients: Octyldodecyl Stearoyl Stearate, Olus Oil ,Mica, Hydrogenated Palm Kernel Glycerides, Prunus Amygdalus Dulcis Oil, Silica, Hydrogenated Vegetable Oil, Copernicia Cerifera Cera, Candelilla Cera, Sesamum Indicum Oil, Hydrogenated Palm Glycerides, Polyglyceryl-3 Diisostearate, Glyceryl Caprylate, Tocopheryl Acetate, Sorbic Acid, C.I. 77891, C.I. 77492, C.I. 77491, C.I. 77499.”

E ci sono anche istruzioni dettagliate sull’utilizzo, in 2 diversi modi: come contorno labbra, o per volumizzarle.

Riscontro nella realtà: corrisponde perfettamente alla descrizione del sito. Il finish è satinato, ma non eccessivamente evidente, solo bello luminoso!

Quanto costa e dove acquistarlo: 6,80 sul sito.

La mia esperienza: qui bisogna fare una distinzione, perché anche io lo uso in 2 modi, ma diversi da ciò che suggerisce il sito. Il primo è il contorno labbra, soprattutto con i rossetti più fluidi (tipo il Dior Lipstick); non fa i miracoli ma limita parecchio l’espansione di questo rossetto. Il secondo è come illuminante: lo metto sull’arco di cupido e sul suo proseguimento, sfumando ma non troppo, per fare una specie di contouring. Per questo utilizzo è proprio perfetto! Da un tocco in più alle labbra, sopratutto con i rossetti matte, che tendono ad appiattire parecchio. 

Voto: nel complesso gli do 9, soprattutto perché non ho ancora trovato un’alternativa!

Anche per oggi è tutto! Fatemi sapere che ne pensate e se avete avuto un’esperienza diversa con questo prodotto, o se conoscete valide alternative! Un saluto, a presto!

Beauty Review: neve cosmetics, Occhioni Natural Mascara

Ciao a tutte! Ecco un’altra review su uno dei prodotti del pacco Neve. Questa però necessita di una premessa. L’ho già scritto in qualche precedente post, ma lo ripeto, e mi spiego anche meglio. Non sono una appassionata di mascara perché le mie ciglia naturali sono lunghe, folte e nere, quindi con il mascara l’effetto è bruttarello parecchio. E allora di che stiamo a parlare? Vi spiego subito! Le mie ciglia sono nere e lunghe, ma purtroppo piatte, dritte verso avanti; questo fa si che non si vedano molto, e qui entrano in gioco 2 prodotti fondamentali: il piegaciglia, ovviamente, e il mascara, che fissa le ciglia una volta piegate. 

Perché vi ho detto tutto questo? Perché un buon mascara, dal MIO punto di vista quindi, deve essere curvante in primis, poi bello nero (qualsiasi altro colore non si vede), e al massimo volumizzante, ma non è necessario. Bocciati gli allunganti, con cui l’effetto “ragno” è assicurato!

Ma veniamo al prodotto!

  

Descrizione sul sito: “Occhioni by Neve Cosmetics è il mascara volumizzante dalla formula naturale e vegetariana, formulato senza allergeni, solventi, petrolati, siliconi, collagene, acrilati, e parabeni. 

Occhioni contiene ingredienti naturali per nutrire e coccolare le ciglia, tra cui Cera Carnauba, Cera d’Api, Olio di Ciliegia, Estratto d’ Avena e vitamina E.

Pigmenti minerali purissimi gli donano il colore nero profondo, mentre le micro sfere di cellulosa vegetale conferiscono spessore e pienezza alle ciglia mantenendole sane e flessibili. 

Lo speciale scovolino “a 5 sfere” consente un’applicazione semplice e veloce. 
Utilizzalo di taglio su tutte le ciglia per un’applicazione veloce e d’effetto, di punta per donare definizione anche alle ciglia più corte.

La texture di Occhioni, leggera e flessibile, consente di modulare l’applicazione a seconda delle esigenze: una sola passata per ciglia naturali ma perfettamente definite, due o tre passate per ciglia amplificate e look intenso.

INGREDIENTS: Aqua (Water), Cera Alba (Beeswax), Hydrogenated Palm Kernel Glycerides, Caprylic/Capric Triglyceride, Stearic Acid, Copernicia Cerifera Cera/Copernicia Cerifera (carnauba) Wax, Castor Isostearate Beeswax Succinate, Kaolin, Glyceryl Stearate, Glycerin, Octyldodecanol, Hydrogenated Palm Glycerides, Xanthan Gum, Tocopherol, Helianthus Annuus Seed Oil/ Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil, Silica, Cellulose, Prunus Avium Seed Oil /Prunus Avium (Sweet Cherry) Seed Oil, Prunus Cerasus Seed Oil/Prunus Cerasus (Bitter Cherry) Seed Oil, Avena Sativa Kernel Extract/Avena Sativa (Oat) Kernel Extract, Sodium Hydroxide, Benzyl Alcohol, Dehydroacetic Acid. (+/-) May contain: CI 77499 (Iron Oxides).”

Riscontro nella realtà: è esattamente quello che dice di essere. L’unica cosa che aggiungerei, ma solo come nota pratica, è che non è particolarmente fluido. Ma niente di che.

Quanto costa è dove acquistarlo: costa 12,90 e anche questo è acquistabile dal sito o a Roma dall’erboristeria di cui parlavo ieri. 

La mia esperienza: la spazzola a palline divide le ciglia a ciuffi se si calca troppo, ma utilizzandolo in maniera più leggera questo effetto è evitabile. Mi ci trovo bene, ma basta poco perché sia troppo intenso, quindi per chi cerca un mascara effetto ciglia finte sarà sicuramente perfetto!

 

credits: nevecosmetics.it questa è la spazzolina

 
Voto: 8,5 mi piace molto, basta solo imparare a usare l’applicatore!

Questa quindi è la mia esperienza con il mascara della neve. Che ne pensate? Che mascara utilizzate voi? Sarei curiosa di conoscere i vostri preferiti! Un saluto!

Beauty Review: Neve Cosmetics, Pastello labbra Sfilata/Amaranth

Ciao a tutti! Oggi vorrei cominciare a recensire uno dei prodotti ricevuti qualche tempo fa dalla neve. Questo è sicuramente il primo, perché è quello che ho usato di più fino ad oggi, perché come forse avrete capito, per me le labbra sono una sorta di marchio. Spesso esco con solo il rossetto, perché mi piace molto vederle colorate in modi fantasiosi. 

  

Descrizione sul sito: “Pastello Lipcolor è la matita labbra dalla formula vegetariana e vegana. Ha l’intensità di un rossetto, la precisione di una matita e contiene preziosi olii e cere vegetali per offrire colore pieno, alta definizione e protezione naturale alle labbra. Usalo di punta per tracciare con precisione il bordo delle labbra, quindi applicala di taglio per colorarne l’intera superficie. 

  
Colore: Amaranto vivace in base blu, il perfetto connubio tra un vellutato color borgogna e l’intensità eclettica del fucsia acceso.

Un colore che non si applica: si indossa.

Ingredients: Octyl Dodecyl Stearoyl Stearate, C10 – 18 Triglycerides, Olus Oil, Prunus Amygdalus Dulcis Oil, Hydrogenated Vegetable Oil, Copernicia Cerifera Cera, Candelilla Cera, Sesamum Indicum Oil, Mica, Polyglyceryl-3 Diisostearate, Glyceryl Caprylate, Tocopheryl Acetate, Sorbic Acid, CI 15850, CI 77891, CI 42090.”

Riscontro nella realtà: la tonalità non è quella della foto. Effettivamente la base blu garantisce un colore freddo (come da descrizione), però ovviamente il colore non coincide: sulla pelle è più chiaro, la foto del sito scoraggia un po’, sembra difficile da portare ma non è così! Inoltre è molto morbido, il che permette di usarlo sia come matita che come rossetto!

è il colore piu scuro tra i due

 
Quanto costa e dove acquistarlo: il costo è di 4,80 ed è acquistabile o sul sito della neve cosmetics, oppure nei pochissimi negozi che vendono i loro prodotti (per chi fosse di Roma c’è un’erboristeria che li vende su viale ippocrate, poco prima di Euronics). 

La mia esperienza: devo dire che con le loro matite mi trovo benissimo, anche meglio che con le UD, proprio per la loro morbidezza. Unica pecca: il colore. Mi sono basata sulla foto, mentre probabilmente avrei fatto meglio a basarmi sulla descrizione, sicuramente più fedele della foto. La durata è pazzesca, non vi so dire precisamente, (quantificherò la prossima volta e aggiornerò la recensione) ma è parecchio. Per lo più la uso proprio come rossetto, perché non ho un rossetto a cui abbinarla (ho colori con cui sta bene, ma per tutti i giorni non mi faccio le labbra sfumate, e non ho questo colore preciso); altrimenti m in genere la metto sotto al rossetto e ne allunga la durata, soprattutto quando quest’ultimo non è una formula tinta o colorante labbra!

Voto: 8,5 per il problema di scelta dei colori. Se potete, cercate sempre foto su internet prima di acquistarle!

Per questo prodotto è tutto! Che ve ne pare? Lo comprereste? Avete prodotti è Neve? Vi piacciono? Un abbraccio!

Avon, un’opportunità di lavoro per tutti!

Ciao a tutti! Oggi un post che è a metà tra l’argomento beauty/review e l’autobiografico, quindi perfetto per questo blog. Come forse avrà capito chi ha letto i miei precedenti post, raramente sto senza far nulla, anzi! Se ho un’ora libera inizio subito una nuova attività, senza pensarci 2 volte! E così ho fatto anche con l’Avon, ma partiamo dal principio.

credits: avon.it

credits: avon.it

L’Avon è un’azienda statunitense abbastanza famosa, produttrice soprattutto di cosmetici, ma non solo; sul catalogo infatti si possono trovare accessori, cose per la casa, l’estate i costumi, e di tanto in tanto qualche vestito o pigiama. I loro prodotti hanno dei prezzi estremamente accessibili, questo soprattutto perché svolgono tutta l’attività di vendita mediante ragazze o donne (gli uomini sono veramente pochi) dette “presentatrici”, il cui compito è quello di fare un ordine mensile facendosi mandare i prodotti scelti dalle clienti; in questo modo non hanno i costi di gestione dei negozi, ma solo la produzione del prodotto, perché la presentatrice non viene pagata. Non è nulla di strano o illegale, semplicemente la presentatrice prende una percentuale sull’ordine che fa, ma non uno stipendio fisso, quindi se si impegna guadagna, altrimenti no. Un classico metodo americano, che premia chi merita.

Ora veniamo alla mia esperienza. Entrata in questo gruppo, che si riunisce mensilmente, ho notato che l’età media era parecchio alta, e che la maggior parte delle venditrici era di nazionalità filippina, tanto che la “leader” a fine presentazione aveva bisogno di una delle poche, fra loro, che parlava anche l’italiano per poter tradurre ciò che aveva detto.
La riunione mensile ha lo scopo di stabilire i cosiddetti “obiettivi di campagna”, ossia i prodotti di punta del mese, o perché appena usciti, o perché prodotti particolarmente richiesti in quel periodo.
La leader invece, è la responsabile di un gruppo di zona, ossia una vera dipendente Avon che definisce le linee guida del mese, e che si occupa di nuove venditrici e altre cose burocratiche che non conosco.
Io nel gruppo sono durata ben poco, perché non ho amiche appassionate di make up con voglia di sperimentare prodotti nuovi, e non ho proprio il carattere da venditrice. Sembra facile, ma vi assicuro che non lo è affatto, e non tutti sono capaci, io per esempio no. Però molte presentatrici erano pensionate, con giri di amiche che si fornivano da loro di bagnoschiuma, profumi, creme corpo, anti età, piatti, bicchieri, lenzuola, e qualsiasi altra cosa presente sul catalogo. E queste persone avevano un fatturato incredibile, qualcuna anche quanto un normale stipendio! Insomma se si hanno tempo e voglia è un’opportunità da non sottovalutare, anche perché entrarne e uscirne non richiede alcun impegno economico.
Infine questa azienda partecipa in modo estremamente attivo alla ricerca contro il cancro, organizzando ogni anno maratone in tutta Italia per raccogliere fondi.

Ma ora veniamo alla parte più interessante, i prodotti make up! Premetto che il catalogo è molto molto vasto, e che quindi, ovviamente, non ho avuto modo di provare tante cose, però neanche sarebbe possibile fare review dettagliate di tutti i prodotti! Il mio obbiettivo è un altro: darvi dei consigli in linea generale, che possono anche essere smentiti da eccezioni, o casi particolari!
Iniziamo con il dire che la Avon ha varie linee di prodotti:

  • La linea base di make up è quella più valida, in generale i prodotti sono abbastanza buoni, e i pennelli oltre ad essere molto validi, costano anche poco; da segnalare come davvero TREMENDO è l’eye-liner in gel, che non so come facciano a chiamare così, perché sembra più un ombretto in crema secco. Altra cosa sono i mascara: qui vi deve dire bene… nel senso che se vi capita un mascara che è stato parecchio in magazzino vi può arrivare secco, e vi tocca tenerlo così.
  • La linea color trend è “giovanile”, nel senso che sembra molto da bambini; in effetti gli ombretti non scrivono, forse sono solo giocattoli…
  • Gli smalti Speed Dry sono buonissimi, i Gel Effect sono buoni, ma l’effetto gel l’hanno visto solo loro, e i Nailwear Pro sono pessimi.
  • La linea Anew è quella anti età, e su questa ho sentito solo buoni pareri. Tutte le persone che hanno acquistato da qui i prodotti, hanno continuato a ordinarli ogni volta che finivano. Buon segno!
  • La Avon care invece è una linea di prodotti per la cura della pelle, dalle creme, specifiche per ogni esigenza, ai saponi vari. Come tipo di marchio è paragonabile alla Nivea, o a qualsiasi altra marca da supermercato.
  • La Clearskin è specifica per la pulizia e l’eliminazione delle impurità. Di questa non so dirvi nulla. Come anche della linea naturals inspirata alla natura.
  • L’intimo dovrebbe essere di buona qualità, dato che è tutto in cotone, e poi ho avuto clienti che dopo aver comprato il primo capo, ne hanno presi in grande quantità!
  • La Advance Technique è la linea per capelli, che a detta di una mia amica è buonissima. Io con i capelli ho mille problemi, quindi uso lo stesso shampoo da anni e non lo cambierò mai.
  • La Foot Works è una linea specifica per i piedi, che fa prodotti particolari davvero validi. Anche di questa ricevevo un sacco di ordinazioni.
  • La Skin so soft invece tratta prodotti per il doccia e post-doccia, soprattutto tanti tipi di idratanti corpo, in formule e fragranze diverse. Consigliato l’olio secco spray!
  • La Planet Spa è la mia preferita. Fa delle creme buonissime, con ingredienti diversi a seconda delle esigenze. Il mio prodotto top, ed è un top assoluto in generale della Avon a mio parere, è la crema mani piedi gomiti, un idratante potentissimo, che con una sola applicazione lenisce i talloni, che di solito sono rovinati dalla fatica e dalle scarpe.
  • pigiami secondo me sono terribili. Hanno fantasie molto carine, ma la maggior parte sono in tessuto sintetico e gli altri, in puro cotone, non sono sufficientemente elasticizzati, cosa che per quanto mi riguarda è fondamentale.

Nel complesso, se avete voglia di provare prodotti particolari, è un brand che consiglio, per il basso costo e per le numerose promozioni. Se invece cercate un’opportunità di lavoro, è consigliato solo se siete brave a vendere e se avete un numero elevato di potenziali clienti, in quanto ogni ordine comporta un minimo di spese, quindi fare un ordine troppo basso non conviene, in quanto non ci si guadagna nulla.
Chi di voi ha avuto qualche tipo di esperienza con loro? Come vi siete trovate? Un saluto a tutti! A presto!

Swatch Neve Cosmetics

Ciao a tutte! Ieri ho pubblicato un post per mostrarvi cosa mi era arrivato nel pacco della Neve Cosmetics, ma essendo tardo pomeriggio non mi è stato possibile mostrare al meglio i prodotti, quindi oggi ecco a voi gli swatch!!

Come ho già detto ieri, la particolarità di molti prodotti Neve è la ricchezza dei loro colori, per questo in foto ho cercato di far apparire il colore predominante, ma sappiate che a seconda della luce possono cambiare, chi più chi meno.

  • Matite Labbra

Labbra

Sono morbide e confortevoli sulle labbra. Dalla “Perfettina” non aspettatevi miracoli, ma migliora parecchio la situazione, soprattutto con i rossetti più liquidi che tendono ad espandersi (mi riferisco soprattutto al Dior Addict Fluid Stick); e poi è utilissima come illuminante per il contorno delle labbra superiori: se la sfumate bene è solo utile, se la sfumate meno vale come illuminante. Consigliatissima!

  • Matite Occhi

Occhi

Anche queste sono molto morbide, quindi non so quanto reggano sull’occhio. Quanto ai colori la bianca è un colore classico, nulla da dire, la blu è anche più bella di quanto sperassi, e la verde ha delle sfumature davvero particolari, mi piace moltissimo, anche se a prima vista non le avrei dato un soldo!

  • Ombretti

Ombretti

L’ombretto in cialda è bellissimo davvero; gli altri 3 sono ombretti minerali, quindi un po’ più difficile da applicare: Fuseaux era quello in omaggio, molto carino; Rituale l’avevo acquistato tempo fa ed è veramente terribile, sia rispetto agli altri, infatti non ha i riflessi che promette, sia proprio come colore di base, un viola ingrigito con una pessima scrivenza, non capisco perché ancora sia in vendita; Peyote invece è particolare, intenso, adatto sia di giorno, magari per illuminare appena la palpebra, sia la sera, in un trucco più elaborato, accostato a colori più aggressivi.

  • Correttore

Correttore

Il colore forse è un po’ chiaro per me, e comunque sono un po’ diffidente data la difficoltà di applicazione dei prodotti minerali; cioè me lo hanno spedito in omaggio, ne sono contenta, lo proverò e può anche essere che sia valido, ma in ogni caso non lo ricomprerei, perché per me il correttore deve essere un prodotto rapidamente applicabile, cosa che questo sicuramente non è!

E questo è tutto! Che ne pensate? Quali prodotti avete/vi piacerebbe avere? Un saluto a tutte, per qualsiasi domanda scrivetemi! 🙂

Neve Cosmetics Haul

Ciao a tutte! Oggi mi è arrivato l’ordine che avevo fatto sul sito di Neve Cosmetics, e dato che è una marca che raramente si trova nei negozi, ho pensato potesse essere utile condividere con voi come mi trovo con i prodotti che ho. Ovviamente, essendomi arrivati oggi, per ora vi faccio solamente vedere cosa c’era nel pacco, poi man mano che li provo, posto le recensioni.

IMG_4785

(Ho messo insieme anche prodotti presi con l’ordine precedente, per “recensire” il più possibile).
Piccolo avviso prima che vediate le foto: i colori hanno molte sfumature, e non è semplice farle apparire tutte in una sola immagine. Ho cercato di fare del mio meglio!

  • Palette personalizzabile da 4 Violet Vision

IMG_4800

  • Occhioni natural mascara

IMG_4794

  • Pastello occhi petrolio/blue

IMG_4797

  • Pastello labbra sfilata/amaranth

IMG_4796

  • Pastello occhi tartaruga/khaki (questa è un’ANTEPRIMA, sarà acquistabile da fine settembre)

IMG_4795

  • Ombretto Peyote (formato mini)

IMG_4798

  • Ombretto Rituale (formato mini)

IMG_4791

  • Pastello occhi avorio/beige

IMG_4787

  • Pastello labbra fenicottero/fuchsia

IMG_4789

  • Perfettina Lip Contouring Pencil

IMG_4788

  • Ombretto in cialda Baby Doll

IMG_4790

  • Ombretto Fuseaux (formato mini) IN OMAGGIO

IMG_4793

  • Mineral correcting concraler Peach IN OMAGGIO (con il pacco della volta scorsa)

IMG_4801

E alla fine c’erano anche una bustina con un catalogo, molto comodo per consultarlo senza bisogno di aprire internet!

IMG_4799

C’è qualche prodotto che vi interessa particolarmente? Fatemelo sapere, così nei prossimi giorni scrivo qualche recensione! Qui trovate gli swatch dei prodotti.