Beauty Review: Catrice, Multi Matt Blush 020 La-Lavender

Ciao a tutte! Oggi, prima di parlare di Expo, vorrei fare la recensione di un prodotto comprato qualche giorno fa da Coin, che ho avuto modo di testare al meglio durante il mio soggiorno a Milano. Sto parlando, come avrete capito dal titolo, del mio nuovo blush di Catrice, preso perché, essendomi trovata già bene con uno dei loro blush, e dato il costo non particolarmente elevato, una prova era d’obbligo, soprattutto dal momento che mi serviva proprio un blush di questo colore.

credits: catrice.eu

credits: catrice.eu

Descrizione sul sito: “Quattro nuance di blush con effetto matt in un unico prodotto. Il blush in polvere dalla texture leggera e delicata si applica preferibilmente con un maxi pennello per blush. I colori possono essere usati da soli o miscelati insieme, per un look personalizzato. Regalati un finish naturale dall’aspetto fresco e radioso.”

Riscontro nella realtà: L’effetto è realmente opaco, non polveroso e intenso, cioè il colore della cialda corrisponde a quello sul viso (chiaramente con l’intensità di un blush e non di un ombretto!). Loro suggeriscono di usare i diversi colori anche da soli, ma francamente lo trovo difficile, dato che sono molto sottili.

Quanto costa e dove acquistarlo: se non ricordo male costa 3,90 euro, e a Roma la Catrice si può trovare alla Coin di viale Libia.

La mia esperienza: Ho avuto modo di testarlo durante l’Expo, quindi in giornate in cui uscivo di casa la mattina alle 8.30 e tornavo la sera alle 10.30. Sono stata più di 12 ore in giro e, nonostante ovviamente il trucco non fosse più ben definito, sul dischetto struccante era sempre visibile il colore del blush. Oltre alla durata, il colore è molto bello, e il fatto che sia composto da diverse tonalità lo rende estremamente versatile, perché, pur essendo difficile prendere un solo colore, prenderne 2 non è così impossibile, e a seconda della scelta si può optare per un colore più chiaro o più scuro.
Ultima cosa: la formulazione è ottima, totalmente opaca, non polverosa, facilmente sfumabile e regolabile, infatti è molto difficile fare la chiazza di colore sul viso.

Voto: 8,5

Bene, questo è tutto! Cosa ne pensate? Chi di voi ha provato questo prodotto? Come vi siete trovate? Fatemi sapere nei commenti! Un bacione!

Annunci

#IoStoConNeve

Ciao a tutte! Ora insolita per un post, ma ho da poco scoperto questa storia e sono davvero sconvolta… Tutto è cominciato verso l’ora di pranzo, quando ho letto il post di Tenebrika Beauty che parla dell’argomento.

IMG_4799

Per chi non lo sapesse, questo è quanto:

“Trevisan & Cuonzo avvocati ottiene dal Tribunale di Milano la dichiarazione
di nullità dei marchi “Neve” e “Neve Make up”
Un’importante sentenza del Tribunale di Milano (N. 9103 del 2015) riconosce la celebrità internazionale del brand “Nivea ®” della società tedesca Beiersdorf assistita dallo studio Trevisan & Cuonzo e stabilisce che la parola “Neve” non può essere utilizzata da altri concorrenti come marchio nel settore cosmetico in quanto confondibile con Nivea.
La sentenza afferma il principio della confondibilità concettuale o etimologica tra marchi. Secondo il Tribunale Neve è confondibile con Nivea ® in quanto quest’ultima deriva etimologicamente dal latino niveus/nivea/niveum ossia “bianco come la neve”. Proprio il richiamo alla neve di Nivea ® rende illecito l’uso di “Neve” da parte dei concorrenti nel settore dei prodotti di bellezza. Pertanto il Tribunale ha dichiarato la nullità del marchio Neve della concorrente e ne ha vietato l’utilizzazione.” (articolo completo qui)

È inutile dire quello che penso, che in una sola parola potrebbe essere “schifo”. La Nivea è ricca, internazionale, enorme, non ha nulla da invidiare alla Neve (per lo meno a livello di bilanci), eppure gli fa causa, fra l’altro tirando fuori l’etimologia latina… Manco Dante si sarebbe sbagliato tra Neve e Nivea! Bah.

In ogni caso lo scopo di questo articolo non è dire la mia, che coincide più o meno con il pensiero della maggior parte di noi clienti di Neve, ma diffondere questa: è una petizione per far ritirare la causa, e in 24h ha raggiunto la bellezza di 8.173 firme.
Non so se davvero può servire a far ritirare la causa, ma sicuramente ogni firma è un cliente in meno per Nivea, che al momento è quello che si merita!

Un saluto a tutte! Spero decidiate di firmare perché in un minuto si può aggiungere qualcosa di importante… In fondo tante gocce fanno il mare! 

Beauty Review: Neve Cosmetics, Perfettina Lip Pencil

Buongiorno a tutti!! Anche oggi continua la serie di Review dei prodotti appena arrivati. Perlomeno quelli che sono riuscita a provare. Oggi vi parlo della matita contorno labbra!

 
 

segno dell’orologio a parte, il colore è quello che si intravede sul mio braccio; molto soft, adatto per contornare o illuminare

 
Descrizione sul sito: “Perfettina Lip Contouring Pencil è la migliore amica delle tue labbra: aiuta a donarvi forma, definizione e… fascino!

Usa Perfettina per disegnare la forma perfetta per le tue labbra, per metterne in risalto l’arco superiore, per prevenire sbavature di rossetto e gloss, o per aiutare le labbra naturali ad apparire più carnose. La sua formula vegana, naturale e scorrevolissima si sfuma facilmente rendendo l’applicazione semplice e veloce. 

Colore: Tonalità universale avorio rosato dal finish satinato semi-trasparente. Si abbina a qualunque carnagione modulandosi a piacere sulla pelle.

Ingredients: Octyldodecyl Stearoyl Stearate, Olus Oil ,Mica, Hydrogenated Palm Kernel Glycerides, Prunus Amygdalus Dulcis Oil, Silica, Hydrogenated Vegetable Oil, Copernicia Cerifera Cera, Candelilla Cera, Sesamum Indicum Oil, Hydrogenated Palm Glycerides, Polyglyceryl-3 Diisostearate, Glyceryl Caprylate, Tocopheryl Acetate, Sorbic Acid, C.I. 77891, C.I. 77492, C.I. 77491, C.I. 77499.”

E ci sono anche istruzioni dettagliate sull’utilizzo, in 2 diversi modi: come contorno labbra, o per volumizzarle.

Riscontro nella realtà: corrisponde perfettamente alla descrizione del sito. Il finish è satinato, ma non eccessivamente evidente, solo bello luminoso!

Quanto costa e dove acquistarlo: 6,80 sul sito.

La mia esperienza: qui bisogna fare una distinzione, perché anche io lo uso in 2 modi, ma diversi da ciò che suggerisce il sito. Il primo è il contorno labbra, soprattutto con i rossetti più fluidi (tipo il Dior Lipstick); non fa i miracoli ma limita parecchio l’espansione di questo rossetto. Il secondo è come illuminante: lo metto sull’arco di cupido e sul suo proseguimento, sfumando ma non troppo, per fare una specie di contouring. Per questo utilizzo è proprio perfetto! Da un tocco in più alle labbra, sopratutto con i rossetti matte, che tendono ad appiattire parecchio. 

Voto: nel complesso gli do 9, soprattutto perché non ho ancora trovato un’alternativa!

Anche per oggi è tutto! Fatemi sapere che ne pensate e se avete avuto un’esperienza diversa con questo prodotto, o se conoscete valide alternative! Un saluto, a presto!

Beauty Review: neve cosmetics, Occhioni Natural Mascara

Ciao a tutte! Ecco un’altra review su uno dei prodotti del pacco Neve. Questa però necessita di una premessa. L’ho già scritto in qualche precedente post, ma lo ripeto, e mi spiego anche meglio. Non sono una appassionata di mascara perché le mie ciglia naturali sono lunghe, folte e nere, quindi con il mascara l’effetto è bruttarello parecchio. E allora di che stiamo a parlare? Vi spiego subito! Le mie ciglia sono nere e lunghe, ma purtroppo piatte, dritte verso avanti; questo fa si che non si vedano molto, e qui entrano in gioco 2 prodotti fondamentali: il piegaciglia, ovviamente, e il mascara, che fissa le ciglia una volta piegate. 

Perché vi ho detto tutto questo? Perché un buon mascara, dal MIO punto di vista quindi, deve essere curvante in primis, poi bello nero (qualsiasi altro colore non si vede), e al massimo volumizzante, ma non è necessario. Bocciati gli allunganti, con cui l’effetto “ragno” è assicurato!

Ma veniamo al prodotto!

  

Descrizione sul sito: “Occhioni by Neve Cosmetics è il mascara volumizzante dalla formula naturale e vegetariana, formulato senza allergeni, solventi, petrolati, siliconi, collagene, acrilati, e parabeni. 

Occhioni contiene ingredienti naturali per nutrire e coccolare le ciglia, tra cui Cera Carnauba, Cera d’Api, Olio di Ciliegia, Estratto d’ Avena e vitamina E.

Pigmenti minerali purissimi gli donano il colore nero profondo, mentre le micro sfere di cellulosa vegetale conferiscono spessore e pienezza alle ciglia mantenendole sane e flessibili. 

Lo speciale scovolino “a 5 sfere” consente un’applicazione semplice e veloce. 
Utilizzalo di taglio su tutte le ciglia per un’applicazione veloce e d’effetto, di punta per donare definizione anche alle ciglia più corte.

La texture di Occhioni, leggera e flessibile, consente di modulare l’applicazione a seconda delle esigenze: una sola passata per ciglia naturali ma perfettamente definite, due o tre passate per ciglia amplificate e look intenso.

INGREDIENTS: Aqua (Water), Cera Alba (Beeswax), Hydrogenated Palm Kernel Glycerides, Caprylic/Capric Triglyceride, Stearic Acid, Copernicia Cerifera Cera/Copernicia Cerifera (carnauba) Wax, Castor Isostearate Beeswax Succinate, Kaolin, Glyceryl Stearate, Glycerin, Octyldodecanol, Hydrogenated Palm Glycerides, Xanthan Gum, Tocopherol, Helianthus Annuus Seed Oil/ Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil, Silica, Cellulose, Prunus Avium Seed Oil /Prunus Avium (Sweet Cherry) Seed Oil, Prunus Cerasus Seed Oil/Prunus Cerasus (Bitter Cherry) Seed Oil, Avena Sativa Kernel Extract/Avena Sativa (Oat) Kernel Extract, Sodium Hydroxide, Benzyl Alcohol, Dehydroacetic Acid. (+/-) May contain: CI 77499 (Iron Oxides).”

Riscontro nella realtà: è esattamente quello che dice di essere. L’unica cosa che aggiungerei, ma solo come nota pratica, è che non è particolarmente fluido. Ma niente di che.

Quanto costa è dove acquistarlo: costa 12,90 e anche questo è acquistabile dal sito o a Roma dall’erboristeria di cui parlavo ieri. 

La mia esperienza: la spazzola a palline divide le ciglia a ciuffi se si calca troppo, ma utilizzandolo in maniera più leggera questo effetto è evitabile. Mi ci trovo bene, ma basta poco perché sia troppo intenso, quindi per chi cerca un mascara effetto ciglia finte sarà sicuramente perfetto!

 

credits: nevecosmetics.it questa è la spazzolina

 
Voto: 8,5 mi piace molto, basta solo imparare a usare l’applicatore!

Questa quindi è la mia esperienza con il mascara della neve. Che ne pensate? Che mascara utilizzate voi? Sarei curiosa di conoscere i vostri preferiti! Un saluto!

Beauty Review: Neve Cosmetics, Pastello labbra Sfilata/Amaranth

Ciao a tutti! Oggi vorrei cominciare a recensire uno dei prodotti ricevuti qualche tempo fa dalla neve. Questo è sicuramente il primo, perché è quello che ho usato di più fino ad oggi, perché come forse avrete capito, per me le labbra sono una sorta di marchio. Spesso esco con solo il rossetto, perché mi piace molto vederle colorate in modi fantasiosi. 

  

Descrizione sul sito: “Pastello Lipcolor è la matita labbra dalla formula vegetariana e vegana. Ha l’intensità di un rossetto, la precisione di una matita e contiene preziosi olii e cere vegetali per offrire colore pieno, alta definizione e protezione naturale alle labbra. Usalo di punta per tracciare con precisione il bordo delle labbra, quindi applicala di taglio per colorarne l’intera superficie. 

  
Colore: Amaranto vivace in base blu, il perfetto connubio tra un vellutato color borgogna e l’intensità eclettica del fucsia acceso.

Un colore che non si applica: si indossa.

Ingredients: Octyl Dodecyl Stearoyl Stearate, C10 – 18 Triglycerides, Olus Oil, Prunus Amygdalus Dulcis Oil, Hydrogenated Vegetable Oil, Copernicia Cerifera Cera, Candelilla Cera, Sesamum Indicum Oil, Mica, Polyglyceryl-3 Diisostearate, Glyceryl Caprylate, Tocopheryl Acetate, Sorbic Acid, CI 15850, CI 77891, CI 42090.”

Riscontro nella realtà: la tonalità non è quella della foto. Effettivamente la base blu garantisce un colore freddo (come da descrizione), però ovviamente il colore non coincide: sulla pelle è più chiaro, la foto del sito scoraggia un po’, sembra difficile da portare ma non è così! Inoltre è molto morbido, il che permette di usarlo sia come matita che come rossetto!

è il colore piu scuro tra i due

 
Quanto costa e dove acquistarlo: il costo è di 4,80 ed è acquistabile o sul sito della neve cosmetics, oppure nei pochissimi negozi che vendono i loro prodotti (per chi fosse di Roma c’è un’erboristeria che li vende su viale ippocrate, poco prima di Euronics). 

La mia esperienza: devo dire che con le loro matite mi trovo benissimo, anche meglio che con le UD, proprio per la loro morbidezza. Unica pecca: il colore. Mi sono basata sulla foto, mentre probabilmente avrei fatto meglio a basarmi sulla descrizione, sicuramente più fedele della foto. La durata è pazzesca, non vi so dire precisamente, (quantificherò la prossima volta e aggiornerò la recensione) ma è parecchio. Per lo più la uso proprio come rossetto, perché non ho un rossetto a cui abbinarla (ho colori con cui sta bene, ma per tutti i giorni non mi faccio le labbra sfumate, e non ho questo colore preciso); altrimenti m in genere la metto sotto al rossetto e ne allunga la durata, soprattutto quando quest’ultimo non è una formula tinta o colorante labbra!

Voto: 8,5 per il problema di scelta dei colori. Se potete, cercate sempre foto su internet prima di acquistarle!

Per questo prodotto è tutto! Che ve ne pare? Lo comprereste? Avete prodotti è Neve? Vi piacciono? Un abbraccio!