Pessime scelte sul Red Carpet!

Ciao a tutti! Ieri abbiamo parlato dei migliori look di Venezia, ma sul tappeto rosso non sono state tutte rose e fiori, anzi! Ci sono stati dei look davvero pessimi! Io vi seleziono i 3 che ho trovato peggiori.

Kasia Smutniak

credits: vanityfair.it

credits: vanityfair.it

Lei è molto bella, ma boccio totalmente il look. Mi piange il cuore a dirlo, ma l’abito è di Valentino. Lo amo. È lo stilista che preferisco in assoluto, non sbaglia mai un colpo, e questa è solo l’eccezione che conferma la regola.

Fiammetta Cicogna

credits: vanityfair.it

credits: vanityfair.it

Ieri la stessa stilista era fra le 3 top, e oggi Alberta Ferretti è nei flop. Ma la colpa non è solo della stilista, ma anche di chi sceglie l’abito. C’è una linea sottile che separa l’effetto carta da parati dalla carta da parati vera e propria, e lei la ha ampiamente superata. Tutto sommato l’abito non è malvagio come colori, ma l’effetto muro sul fondo del vestito rovina tutto. Decisamente.

Marina Ripa di Meana

credits: oggi.it

credits: oggi.it

Vabbè questa immagine si commenta da sola… Quando ha messo piede sul red carpet Enzo e Carla, ovunque si trovassero, credo abbiano avuto un mancamento. Vabbè dai, diciamo che ha confuso il carnevale con la mostra del cinema, in fondo la città è quella!

Insomma che ne pensate? Quali sono i peggiori look per voi? Cosa ne pensate di questa top flop 3? Ciaoooo!

Annunci

Venezia 2015: la Top 3 del Red Carpet

Ciao a tutti! È impossibile non sapere che in questo periodo Venezia ospita la mostra internazionale del cinema, e io adoro questi eventi perché sono innamorata dell’eleganza e dell’alta moda, e quando vedo sfilare sul red carpet vestiti luccicanti, portati con estrema classe dalla maggior parte delle protagoniste mi brillano gli occhi. Non è tanto la ricchezza, o la firma, quanto proprio la finezza che certi abiti donano che mi affascina (ovviamente su un tappeto rosso, all’inaugurazione di una mostra del cinema, lo stesso abito nell’occasione sbagliata sarebbe solo esagerato!).

credits: labiennale.org

credits: labiennale.org

Detto ciò, il post di oggi riguarda la mia personale top 3, ossia i 3 migliori look della serata a mio parere. Chiaramente parlo di look femminili, perché se dovessi parlare di quelli maschili sarei di parte, dato il mio amore incondizionato per Johnny Depp (che ieri non c’era, ma è attesissimo alla mostra) e l’oggettiva bellezza di Jake Gyllenhaal!

Medaglia di bronzo va a Clotilde Courau, con un abito firmato Alberta Ferretti:

credits: vanityfair.it

credits: vanityfair.it

Sinceramente non avevo mai sentito il suo nome prima di ieri, ma il suo vestito è davvero elegante. Sobrio, raffinato e per niente volgare, perché il classico non delude mai.

Secondo gradino del podio per la madrina di quest’anno, Elisa Sednaoui:

credits: vanityfair.it

credits: vanityfair.it

Lei è bellissima, e per l’inaugurazione ha scelto di vestire Giorgio Armani Privè. Adoro Armani, in tutte le sue forme, e secondo me dà il meglio di se sui red carpet, non a caso molti abiti della notte degli oscar generalmente portano la sua firma. Poi ha associato un abito piuttosto vistoso, soprattutto rispetto agli altri, ad un make up molto naturale, non risultando affatto esagerata!

And the winner is Elizabeth Banks:

credits: vanityfair.it

credits: vanityfair.it

credits: vanityfair.it

credits: vanityfair.it

Per me è decisamente la più bella. L’abito è Dolce&Gabbana, ed è di una finezza e eleganza che pochi vantano. Lei inoltre sfoggia un make up classico, puntando tutto sulle labbra, illuminate da un rosso che rende il look perfetto.

Voi avete seguito il red carpet? Che ne pensate dei look? Chi è la vostra preferita?